Corea del Nord, possibile test ICBM

Secondo alcune fonti stampa, unità della Corea del Nord potrebbero essere in fase di preparazione per un lancio di un nuovo prototipo di missile balistico intercontinentale (ICBM). Nel suo discorso di inizio anno, il leader nordcoreano, Kim Jong Un, aveva riferito che la Corea del Nord è vicina a testare il lancio di un ICBM e che questo sarebbe potuto avvenire in un qualsiasi momento. Esperti del settore ritengono l’annuncio credibile.

Il Ministero della Difesa di Seoul, il 9 gennaio scorso, in una conferenza stampa, aveva informato che la Corea del Nord “sembra essere in grado” di lanciare un missile balistico intercontinentale da un lanciatore mobile. Il portavoce del Ministero della Difesa, Moon Sang-kyun ha detto: “Teniamo d’occhio i grandi anniversari di quest’anno della Corea del Nord, come possibili date per un lancio ICBM.”

Il Chosunilbo riporta che il razzo a lungo raggio denominato “Kwangmyongsong” lanciato dalla Corea del Nord nel febbraio dello scorso anno potrebbe essere convertito in un ICBM in grado di colpire la terraferma degli Stati Uniti, ma può essere lanciato solo da rampe di lancio fisse e ci vorrebbero giorni per prepararlo.

Mentre, secondo quanto riferito dal portavoce del Ministero della Difesa, il missile KN-08 o il migliorato KN-14 potrebbe essere lanciato da un veicolo di lancio mobile a 16 ruote non prontamente individuabile da Corea del Sud e Stati Uniti

Il segretario alla Difesa americano Ashton Carter aveva riferito alla NBC, il giorno 8 gennaio scorso, che gli Stati Uniti abbatterebbero un ICBM nordcoreano “nel caso venisse verso il nostro territorio o nel territorio dei nostri amici e alleati”.                                                                                                                                                         

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *